Accedi

Come fare una denuncia dai carabinieri

Come fare una denuncia dai carabinieri

 

Non abbiate paura, ecco come denunciare un illecito ai Carabinieri.

 

presentare una denuncia

 

La denuncia è un importante strumento di collaborazione da parte del cittadino che consente alla Magistratura ed alle Forze dell' ordine di perseguire gli autori dei reati. Il cittadino non ha alcun obbligo giuridico che gli impone di sporgere denuncia.

Denunciare un illecito non deve spaventarvi, collaborare con le autorità non solo vi aiuterà a superare il conflitto ma vi farà sentire al sicuro.
Bisognerebbe denunciare qualsiasi illecito, che sia un furto o una violazione della proprietà o della persona.

La denuncia può essere presentata in forma orale o scritta. Nel primo caso l'ufficiale di polizia giudiziaria - o il pubblico ministero - redige verbale, mentre nel secondo l'atto dovrà essere sottoscritto dal denunciante o da un suo procuratore legale. Per la denuncia da parte dei privati non è previsto un contenuto formale tipico e il denunciante può limitarsi alla semplice esposizione del fatto.

Nella maggioranza dei casi, la denuncia è un atto facoltativo, mentre diviene obbligatorio nei casi imposti dalla legislazione:

  • quando si viene a conoscenza di un reato contro lo Stato (attentati, terrorismo, spionaggio politico-militare, stragi)
  • quando ci si accorge di aver ricevuto in buona fede denaro falso
  • quando si riceve denaro sospetto o si acquistano oggetti di dubbia origine
  • quando si viene a conoscenza di depositi di materie esplodenti o rinvenga qualsiasi esplosivo
  • quando si subisce un furto o smarrisce un'arma, parte di essa o un esplosivo
  • quando rappresentanti sportivi hanno avuto notizia di imbrogli nelle competizioni sportive


La persona che presenta una denuncia ha diritto di ottenere attestazione della ricezione.
Quando la denuncia è facoltativa non è previsto alcun termine per la sua presentazione, mentre nei casi di denuncia obbligatoria apposite disposizioni stabiliscono il termine entro il quale essa deve essere fatta.

A seguito di una discordia tra privati, per la mediazione, si può richiedere che l'Autorità di Pubblica Sicurezza intervenga, previa deposizione dell'esposto. L'Autorità provvederà tramite gli uffici di pubblica sicurezza che redigeranno il verbale producendolo in giudizio con il valore della scrittura privata. Qualora venga configurato il reato dalle parti, l'Ufficiale dovrà informarne l'Autorità Giudiziaria che proseguirà con gli accertamenti.

Quindi, la persona che ha subito un illecito potrà recarsi nella caserma più vicina alla sua residenza o nella caserma più vicina a dove è avvenuto il reato che la persona intende denunciare presso le autorità.

 

 

Commenti