Accedi

Addio al contrassegno assicurativo

Nella giornata di ieri mi giunge una mail dalla mia compagnia assicurativa con più o meno questa dicitura:

A partire dal 18 ottobre 2015 il contrassegno assicurativo che hai sempre esposto sul parabrezza del tuo veicolo non ti verrà più inviato.

Non senza stupore vado a googlare e scopro che è proprio così, il contrassegno assicurativo non va più esposto.

bollo assicurazione

Cito: << Il controllo della copertura assicurativa viene effettuato dalle Forze dell'Ordine, tramite l'utilizzo di dispositivi elettronici come l'Autovelox, il Tutor, il Telepass e le telecamere ZTL, attraverso la verifica della targa >>

Ora vien da chiedersi, come tale controllo possa venir effettuato in quanto non esiste, ad oggi,  una piattaforma comune che interconnetta: Autostrade, Polizia, Carabinieri, ed il resto delle forze dell'ordine.

Già vedo situazioni in cui ,  alla Polizia, un veicolo, risulterà coperto, mentre alla Guardia di Finanza magari no.

Al solito il tutto è stato fatto in fretta e furia alla ITALICA maniera, senza alcuna coordinazione tra assicurazioni, stato, PRA, forze dell'ordine e forse anche Mac Donalds.

Metto le mani avanti e faccio una previsione a medio termine

Tonnellate di ricorsi per errori nel controllo delle Targhe e della relativa assicurazione intaseranno l'Agenzia delle Entrate e faranno la gioia di Equitalia !

 

staremo a vedere

 

 

 

Commenti