Accedi

Come liberarsi delle formiche in modo naturale

  • Pubblico
lilian 836 giorni fa

Con l’estate che si avvicina ritorna il fastidioso problema delle formiche in casa.

Avete degli “ospiti indesiderati” in cucina o fuori al balcone e non sapete come cacciarli via? Se non volete utilizzare i prodotti chimici in commercio, che fanno male alla salute e all’ambiente, potrete servirvi di questi semplici rimedi naturali ed efficaci.

scacciare formiche

L’importante sarà ricordare di rimuovere sempre gli avanzi di cibo sparsi in casa, chiudere bene il contenitore dello zucchero ed evitare di lasciare delle fonti d’acqua.

Bisognerà poi chiudere con del silicone tutte le fessure da cui potrebbero entrare le formiche. Mettendo la pulizia prima di tutto, in un batter d’occhio riuscirete a tenere lontane per tutta la bella stagione le formiche. Scopriamo come fare.

Aceto, spezie e sale – L’aceto sarà perfetto per cacciare definitivamente le formiche. Questi animaletti infatti odiano il suo odore e non si avvicineranno più al vostro cibo. Basterà creare una soluzione di aceto ed olio essenziale di eucalipto e spargerla negli angoli della casa. Un altro ottimo rimedio sono il sale e le spezie come paprika e chiodi di garofano. Il loro odore dà molto fastidio alle formiche e scapperanno via.

Peperoncino, menta, caffè ed alloro – Peperoncino, menta, chicchi di caffè e foglie di alloro hanno tutti degli odori caratteristici e le formiche non riescono a sopportarli. Basterà circondare i loro punti di accesso con questi prodotti per dirgli definitivamente addio.

Pepe ed eucaliptolo – Infine anche il pepe e l’eucalipto hanno degli odori così forti, da essere capaci di tenere lontane le formiche e gli altri piccoli insetti. Basterà spargerne un po’ nei vari angoli della casa ed il gioco sarà fatto. Nel caso in cui si ha una casa con giardino, bisogna ricordare che le formiche sono utilissime per eliminare le piccole carcasse di animali e molto altro.


Commenti