Accedi

La figlia della Boldrini: mia madre non cucinerebbe mai per i poveri

  • Pubblico
Gustavo 1023 giorni fa

Episodi, retroscena: la presidente si racconta in un libro. E spunta una frase della figlia.

Crisi di nervi per Laura Boldrini. Dopo l'approvazione del Jobs Act, la presidente della Camera ha messo nel mirino il premier accusandolo di essere autoritario nella gestione del suo piano di governo.

Bondrini, non cucina per i poveri

Ma adesso la Boldrini rischia di finire ancora di più sotto il fuoco delle polemiche. È in infatti in uscita un'autobiografia che racconta la sua vita in politica e il suo passato all'Onu quando si occupava dei profughi. Come ricorda Il Giorno per la Boldrini non è un esordio letterario dato che ha già scritto un saggio (Tutti indietro, 2010) sulle crisi umanitarie che ha affrontato. La scrittura ma anche i viaggi tra le passioni della Presidente della Camera.

Ma proprio questo suo continuo andare in giro per il mondo aveva spinto la figlia a lanciare una frecciatina alla sua mamma. La piccola - secondo Il Giorno - si era lamentata: "Certo che, se questi bambini poveri che hanno fame si aspettano che la mia mamma prepari loro la pasta ci resteranno male...".



Fonte

Commenti