Accedi

  • Blog
  • lilian
  • I 5 errori da evitare quando si affitta una casa

I 5 errori da evitare quando si affitta una casa

  • Pubblico
lilian 972 giorni fa

Cercare una casa in affitto richiede molto tempo ma anche tanta attenzione poichè una decisione affrettata potrebbe venire a costarvi molto cara.
Come inizio, è bene verificare con molta cura documentazione, casa, clausole e zona per evitare di incorrere in brutte soprese.

affittare casa

Allo scopo di evitare sorprese postume vi elenco i 5 errori più comuni da NON commettere quando si sta per firmare un contratto d’affitto.

1) Non aver visitato la zona

Una casa perfetta in un quartiere che non offre servizi, negozi e mezzi pubblici potrebbe rivelarsi una scelta azzardata. Per questo, non aver visitato il quartiere o essersi informati sulla vicinanza di supermercati, i mezzi pubblici e i servizi vari,può essere un grande errore. E’ bene anche visitare la zona per il traffico, la situazione dei parcheggi e soprattutto la quiete nelle ore serali.

2) Soprassedere su alcune domande

A costo di sembrare eccessivamente pignoli, fate più domande possibili al vostro padrone di casa in merito all’appartamento, al condominio e alla zona: si tratta della casa in cui, per più o meno tempo, dovrete abitare, quindi accertatevi che la situazione abitativa in cui dovrete vivere non sia penalizzante per la vostra vita domestica. Fate domande sui vicini, su chi abita sotto o sopra all’appartamento che volete affittare, se il regolamento condominiale prevede restrizioni particolari, ad esempio sugli animali domestici, sulla sfruttabilità delle parti comuni come un cortile per un posto bici.

3) tasse e le bollette

Siate molto scrupolosi nella richiesta di informazioni in merito a “chi paga cosa” . Uno degli errori più comuni di chi affitta una casa infatti è non sapere come vengono ripartite le spese e chi paga le tasse (ad esempio: la tassa sui rifiuti). Accertatevi sempre che sia tutto chiaro per non incorrere poi in un multe o more.

4) Non effettuare controlli dell’abitazione prima del trasloco

Prima di entrare nel nuovo appartamento e trasferire i vostri mobili e i vostri effetti personali, non effettuare un controllo preventivo e documentare, in caso di danni già esistente, con fotografie, potrebbe costare molto caro. E’bene quindi avvisare sempre il padrone di casa in caso di danni non imputabili al vostro ingresso in casa.

5) Intervenire senza il benestare del padrone di casa

Effettuare lavori, seppur minimi, all’interno di un appartamento in affitto è forse l’errore più comune commesso dai nuovi inquilini. Prima di bucare muri, ridipingere pareti o appendere quadri chiedete il permesso al vostro padrone di casa prima di incorrere in spiacevoli discussioni.

Commenti