Accedi

Le donne cicce sono più intelligenti delle magre

Le donne formose non sono solo le preferite dagli uomini. Ma anche le più intelligenti. E’quanto sostiene uno studio svolto da un team di esperti dell’università di Pittsburgh e Santa Barbara, in California, che ha confrontato i quozienti intellettivi di alcune donne con le loro misure.

image

La ricerca, che sarà pubblicata sulla rivista “Evolution and human behaviour” di questa settimana, ha preso in considerazione un campione di 16mila donne e ragazze. Ed è risultato che quelle aventi un maggior distacco fra la misura dei fianchi e quella della vita avevano raggiunto punteggi molto più alti nei test d’intelligenza.

Il rapporto ideale tra la circonferenza dei fianchi e quella della vita è compreso tra 0,6 e 0,7. Quindi la vita dovrebbe essere necessariamente più stretta dei fianchi. Secondo gli scienziati le donne “con le curve” produrrebbero una maggior quantità di Omega3 (gli acidi grassi che rivestono il grasso situato sui fianchi e le cosce femminili).

Queste sostanze avrebbero un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello dei figli, durante la gravidanza. Sempre secondo gli esperti americani, la scarsa produzione di Omega3 spiegherebbe i risultati ottenuti dalle donne giovani e dal fisico poco formoso nei test per misurare il quoziente intellettivo: i punteggi ottenuti dai figli di queste donne sarebbero stati più bassi di quelli delle donne formose. Le donne “con le curve” riscuotono sempre maggior successo tra gli uomini.

Lo confermano i sondaggi: su un campione di maschi fra i 25 e i 50 anni, il 45 per cento degli intervistati gradirebbe andare con una ragazza un pò più in carne. Mentre il 31 per cento degli uomini le considera seducenti. Commenti positivi sullo studio americano sono arrivati da Paula Hall, psicologa e sessuologa di “Relate”: “Una ricerca che riveli che si può essere sexy e intelligenti è sicuramente una gran cosa – ha detto l’esperta al Sunday Times – perché dimostra finalmente che le donne procaci non sono solo migliori a crescere i figli, cucinare e a fare i lavori domestici, ma sono anche dotate di intelletto”.

Commenti