Accedi

  • Blog
  • Acqua
  • Acqua: la chiave per disintossicare il corpo

Acqua: la chiave per disintossicare il corpo

L'acqua è, letteralmente, l'artefice dei nostri flussi di buona salute. L'acqua trasporta le sostanze nutrienti per le nostre cellule, aiuta la digestione formando secrezioni dello stomaco, pulisce i nostri corpi dai rifiuti, e mantiene sani i nostri reni. Mantiene i nostri organi ricchi di umidità (la nostra pelle, occhi, bocca e naso) e funziona bene, lubrifica le articolazioni, e ne regola la nostra temperatura corporea e il nostro metabolismo, solo per citarne alcune delle sue molteplici funzioni.


L'acqua gioca un ruolo cruciale nella prevenzione delle malattie. In uno studio condotto presso il Centro di Nutrizione Umana presso l'Università di Sheffield, in Inghilterra, i ricercatori hanno concluso che le donne che rimangono adeguatamente idratate riducono il rischio di cancro al seno del 79 per cento. Un altro studio, condotto presso il Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, ha scoperto che le donne che bevono più di cinque bicchieri di acqua al giorno hanno un rischio ridotto del 45 per cento di cancro del colon rispetto alle donne che bevono due o meno bicchieri di acqua al giorno.
Molti medici ritengono che una corretta idratazione può aiutare a prevenire malattie croniche articolari, come l'artrite reumatoide, perché l'acqua riduce l'infiammazione e promuove la salute della cartilagine.

Un consumo adeguato di acqua può anche rallentare i segni dell'invecchiamento e migliorare le condizioni come la stipsi, il diabete, l'ipoglicemia, l'obesità, l'artrite, i calcoli renali, pelle secca, rughe, cataratta e glaucoma.
H20: il vendicatore delle tossine.

Senza abbastanza acqua che fluisce attraverso i nostri sistemi per espellere i rifiuti e le tossine, affogheremo nei nostri rifiuti tossici del metabolismo, questa non è una esagerazione. Anche la disidratazione lieve può logorare i nostri sistemi in modo tale da compromettere gravemente la qualità complessiva della vita.
Proprio come il fegato è fondamentale per il processo digestivo, i reni sono necessari per aiutare il corpo ad eliminare acqua e rifiuti. I reni sono una coppia di piccoli organi che si trovano vicino alla colonna vertebrale della schiena. Si prendono in circa il 20 percento del sangue del corpo ogni volta che batte il cauore, pulisce le sostanze indesiderate e quindi produce l'urina, il fluido con cui vengono eliminati i rifiuti dal corpo. Normale funzionamento dei reni è controllare anche i livelli di concentrazione di fluidi corporei. Se i fluidi del corpo sono eccessivamente diluito, i reni espellono l'acqua in eccesso attraverso le urine. Se fluidi corporei sono troppo concentrate, i reni espellono i soluti in eccesso. In breve, i reni bilanciano i fluidi ed elettroliti nel nostro corpo in modo che i nostri sistemi funzionano senza problemi. Se i reni non ricevono l'acqua di cui hanno bisogno per eseguire queste funzioni di filtraggio, la nostra salute si deteriora rapidamente.


Elettrolita è il termine scientifico per un tipo di sale costituito da ioni che vengono caricati negativamente o positivamente. Queste sono le "scintille" per il trasferimento dei messaggi elettrici attraverso le cellule, e questa attività è ciò che rende i nostri corpi funzionare. I nostri reni lavorano per mantenere le nostre concentrazioni elettrolitiche costanti, dal momento che devono essere sostituiti costantemente. Se non lo sono, la disidratazione può subentrare, e può portare a danni agli organi e convulsioni.

Come possiamo essere sicuri che stiamo ottenendo abbastanza elettroliti ?
Non abbiamo bisogno di comprare bevande appositamente formulate, zuccherate e bevande per lo sport? Molti fisiologi sportivi in realtà consigliano acqua, che è giustamente l'acqua di rubinetto. Gli esperti hanno trovato che la differenza di contenuto di elettroliti tra acqua e bevande per lo sport è importante solo per gli atleti d'elite che sono in concorrenza professionalmente in gare di resistenza. Dal momento che gli elettroliti sono già abbondanti nella diete, da moderati a praticanti regolari non bisogna preoccuparsi di rimanere a corto di questi ioni salini. Le alghe commestibili, i più grandi nutrienti alimentari del pianeta, sono una grande fonte di elettroliti, nonché di minerali e oligoelementi.
Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, i reni e la vescica regolano i fluidi nel nostro corpo e regolano l'elemento acqua. I nostri reni rimuovono i rifiuti tossici, si sbarazzano dei rifiuti prodotti dal metabolismo delle protein ( acido urico, urea e acido lattico ) ma hanno bisogno di molta acqua per ottenere questo risultato.
La Medicina Tradizionale Cinese venera i reni, perché rappresentano la distribuzione del Qi, o energia vitale, in tutto il corpo. I reni sono responsabili per la rimozione di eccesso di ormoni, vitamine, minerali e tossine straniere come i farmaci, prodotti chimici e additivi alimentari.Qui è importante come ottenere acqua a sufficienza nelle diete.
E' bene bere uno o due bicchieri d'acqua appena vi alzate la mattina. Siete stati addormentati per 6 o 10 ore, e questo è un tempo lungo per stare senza liquidi. (Questo spesso aiuta le persone a superare le loro dipendenze alla caffeina, e reidratante pesantemente corpo e cervello per pensare più chiaro ed una migliore energia).
Mantenere una bella brocca di acqua filtrata vicino al vostro spazio di lavoro in modo da ricordarvi costantemente di bere durante il giorno. Riempire la brocca con la quantità di acqua che si desidera consumare nel corso della giornata.
Bere un bicchiere d'acqua prima dell'allenamento.
Durante l'attività fisica, bere circa 20 centilitri di acqua ogni 15 o 20 minuti.

Evitare le bevande con caffeina o alcol, che hanno un effetto disidratante.
Mai limitare la quantità di acqua di cui si ha bisogno durante l'esercizio fisico regolare.
Fare dei fluidi una parte della vostra routine di allenamento.
Bottiglie, e bottiglie ovunque! Tenere bottiglie d'acqua in auto, in ufficio, o intorno ai vostri ambienti di lavoro. Acquistate una cassetta per bottiglie acqua e tenetelo nel bagagliaio dell'auto!
Per ridurre la quantità di cloro nell'acqua potabile, se non si utilizza un filtro, provate questo semplice suggerimento: lasciare riposare a temperatura ambiente l'acqua potabile per un'ora o più, questo permetterà la maggior parte del cloro di evaporare dal acqua.
Bere almeno un bicchiere di acqua a temperatura ambiente con ogni pasto.

Commenti