Accedi

L'invasione delle api zombie

Invasione delle api zombie: non è un titolo di un film ma di un fatto realmente accaduto in America.
A Washington è stato scoperto uno sciame di api non-morte.
A trasformare gli insetti in zombie è un parassita, la larva di una specie di mosca, la Apocephalus borealis, battezzata dai media Zombie Fly (Mosca zombie).
L'invasione si è già propagata in California, Oregon e  Dakota del Sud, e solo adesso è stato scoperto il primo caso a Washington.
L'apicoltore Marco Hohn tornato a casa da una vacanza, ha trovato molte delle sue api volare come se fossero strodite, per poi cadere sul pavimento. 

image

Le api infette, infatti, abbandonano l'alveare di notte, cosa anomala per le api, in cerca di una fonte di luce: una volta raggiunta, iniziano a volare come se fossero disorientate per poi morire
Il biologo John Hafernik, dell'Università di San Francisco, ha scoperto l'infezione in California nel 2008.
Il ciclo di vita della mosca che infetta le api zombie ricorda il film "Alien": una femmina adulta di mosca atterra sul retro di un ape e inietta le uova nel suo addome. Le uova si schiudono in larve.

"In sostanza si nutrono delle interiora delle api", ha detto Hafernik.

Dopo aver consumato il loro ospite, le  larve formano un guscio esterno duro che sembra un chicco di riso scuro. Mosche adulte emergono in tre o quattro settimane.
Quello delle api non è l'unico caso: anche se per fattori diversi, dalla formica alla coccinella, l'epidemia degli insetti zombie è cominciata.

Commenti

  • ergoproxy 1882 giorni fa

    gia speriamolo che non arrivino qui, in effetti queste larve di mosca zombi sono un incrocio di laboratorio tra una mosca carnaria e una mosca parassita e un esperimento scapppato circa tre anni fa doveva in teoria essere un parassita buono che avrebbe dovuto devastare le zanzare killer,ma il risultato e stato il contrario.

    dopo una cosa buona che e stata fatta ,quella di usare le api ganieri cioe quelle che trovano le bombe  inesplose  ora e stato costruito altro ,auguriamoci che non vengano usate per scopi bellici,

    già di per se le mosche sono portatrici sane di virus e batteri,figuriamoci se si riesce a fargli portare un virus tipo ebola 23 si distruggeranno intere popolazioni col soffio di un insetto...................

  • alina vacariu 1861 giorni fa

    non sanno piu' cosa inventarsi