Accedi

Firefox si piega a H.264

  • Pubblico
lilian 1981 giorni fa

Fino ad oggi, Firefox non può essere considerato un browser completo sotto il punto di vista della riproduzione video in HTML5. Il browser di Mozilla supporta i codec Ogg Theora e WebM di Google, ma non ha alcun supporto al formato più diffuso di tutti, H.264, supportato da tutti gli altri browser concorrenti.

 

La scelta di non supportare H.264 è stata fatta perchè Mozilla non voleva utilizzare un codec proprietario (dunque soggetto teoricamente a royalties, anche se gli sviluppatori di H.264 lo hanno concesso in forma gratuita fino al 2016), preferendo invece puntare su formati open.

Ma in questi giorni Mozilla si è resa conto che per accelerare la diffusione dei codec open è necessario che gli altri browser li supportino in massa, ma ciò non avviene e attualmente il codec più affermato rimane H.264.

image

Dunque Mozilla si è dovuta piegare al trend e dichiarare l'intenzione di integrare il supporto a questo codec nei futuri aggiornamenti di Firefox. Nonostante l'adozione di un codec proprietario, in quel di Mozilla ci tengono a ribadire che Firefox rimarrà completamente gratuito e che non verranno versate royalties ai proprietari di H.264.

 

Per gli utenti si tratta di una funzionalità in più, dunque nulla di inaccettabile, a meno che non facciate della filosofia open la vostra ragione di vita.

Commenti