Accedi

Google ha quasi pronti gli occhiali per la realtà aumentata

  • Pubblico
lilian 2019 giorni fa

Avete presente la scena del film Terminator, nella quale Schwarzenegger, appena giunto nel passato, si aggira per le strade in cerca del suo obiettivo ed entra in un pub con gente che gioca a biliardo, ascolta musica al jukebox oppure beve birra ai tavoli?

La scena è girata tutta con visuale soggettiva, le immagini hanno una tonalità sul rosso e ai lati dello schermo scorrono dati riguardanti ciò che il Terminator vede, si tratta forse di uno dei migliori esempi di realtà aumentata in pieno stile anni '80.

image

 

Questa scena potrebbe divenire reale molto presto, certo non proprio con questa grafica e non in una situazione di pericolo, anzi, in ambito quotidiano potrebbe divenire di uso comune, perchè Google sta sviluppando occhiali dotati di head-up-display (HUD).

image

 

Gli HUD-glasses dispongono di un SoC (molto probabilmente con architettura ARM), memoria di archiviazione, RAM, videocamera, flash e permettono di impartire comandi tramite voce, è anche previsto un sistema di rilevazione dei movimenti che trasmette gli spostamenti della testa al sistema di controllo trasformandoli in input.

 

Lo schermo proiettato è limitato ad una sola delle due lenti, ma non è escluso che in futuro entrambe le lenti possano essere dotate di un HUD per le informazioni aggiuntive. Chi ha testato gli occhiali dichiara che il sistema di controllo tramite i movimenti della testa risulta pratico ed efficace, dopo un pò ci si fa l'abitudine e sembra di eseguire gesti naturali e veloci.

 

La speranza è di vederli presto in commercio, ma attualmente non c'è nessun dato ad indicare che Google possa immetterli sul mercato prima o poi, staremo a vedere.

Commenti