Accedi

Le carie dentarie

 

La carie dentaria (dal latino careo, "essere privo") è una malattia dei denti.

La carie dentaria è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente (smalto, dentina), che origina dalla superficie e procede in profondità fino alla polpa dentale. Risulta pertanto implicito nella sua definizione che:

  • La carie non interessa i tessuti molli del dente (la polpa): pulpiti, dunque, e parodontiti apicali di origine dentaria non costituiscono forme di carie ma ne rappresentano, piuttosto, una complicanza.

  • La carie, una volta che lo stimolo infettivo si avvicina alla camera pulpare, stimola la polpa stessa alla propria difesa con la formazione di dentina chiamata terziaria.

Se ti ritrovi in una situazione d'emergenza ricorda che puoi sempre contattare il pronto soccorso dentistico milano.